//Distese di Antonietta Ferrante

Distese di Antonietta Ferrante

Distese  di  Antonietta Ferrante

Questo luogo è la meta del mio viaggio. Qui la mia anima si spoglia e si libera dentro al mio respiro.
Amo respirare questo luogo dove il tempo scalfisce le sue forme e il vento disegna lieve, il suo passaggio. Sento l’odore del freddo; osservo l’immenso candore della neve disegnare graffiti di vita e il biancospino generare nuova vita; intravedo le creoci e un senso di pace pervade la mia anima. Amo respirare questo luogo perché è pieno di sentimento che mai morirà.

Opera vincitrice 25° edizione di lettura Portfolio Aternum Pescara.

 






 

Biografia
Mi sono avvicinata alla fotografia circa cinque anni fa; il mio sguardo è sempre rivolto all’interiorità dell’uomo, alle sue contraddizioni. Amo osservare e condividere tutto ciò che mi circonda con semplicità.

Fonte: Agorà di Cult