//La famiglia invisibile – di Bruno Marzullo

La famiglia invisibile – di Bruno Marzullo

La famiglia invisibile – di Bruno Marzullo

Girando per le nostre città spesso ci sono cose. Cose che appartengono a qualcuno… Con vicino altre cose e animali. Vicino a queste cose , non ci si ferma.

 

Si cammina verso quel qualcosa che al momento ci sta risucchiando nel vortice dei pensieri che la vita ci offre tutti i giorni, e se quel giorno non ne siamo assorbiti e per sbaglio ci cade lo sguardo verso queste cose, subito ci allontaniamo pensando a chissà cosa ci sia li in agguato per noi. Una malattia… Il rischio di subire un furto…

 

Preferiamo pensare : “ma si,  sono loro che vogliono vivere cosi”.

 

Ho deciso di avvicinarmi a queste cose, che cose non sono, ma sono la vita di chi le possiede e vedere a chi appartenessero.

Ho trovato questa persona che nonostante fossi un perfetto estraneo, mi ha accolto con un sorriso.

Mi ha parlato della sua esperienza e mi ha mostrato la Sua famiglia. Un cucciolo molto socievole, ma con lo sguardo triste di chi passa le giornate in attesta che qualche passante si avvicini a fargli qualche coccola, ed invece spesso se ne sta li, vicino al suo padrone, l’unico altro membro di questa Famigli Invisibile.

 

di Bruno Marzullo

 








Fonte: Agorà di Cult