//PAUSA PASQUALE _ 2021 – a cura del Direttore

PAUSA PASQUALE _ 2021 – a cura del Direttore

 

.

 

.

 

.

 

 

 

 

 

PAUSA PASQUALE

2021

Con la Via Crucis del Venerdì Santo (02/04/2021) sono stati messi in campo i nuovi simboli che aprono alla speranza dell’Umanità: i bambini e i giovani.
Figure che nella nostra strana società sono considerate passive perché bisognose del sostentamento delle famiglie, senza tener conto che sono loro le persone a cui appartiene il nostro futuro.

Nella rappresentazione austera, priva della sedimentazione simbolica tipica di questi momenti solenni, il nervo scoperto della responsabilità degli adulti e la potenzialità dei giovani  si sono mostrati in tutta la loro forza. Lascio a ognuno le riflessioni sulla attuale condizione giovanile.

Ho l’impressione che questa tremenda esperienza della pandemia Covid 19, ci abbia imposto delle condizioni esistenziali inedite che evidentemente ci portano a esprimere  il meglio di noi. Stento a credere che una Via Crucis come questa appena vissuta sarebbe stata compiuta in condizioni di normalità pre-covid.

Gli spazi monumentali della basilica di SanPietro sono stati per me metafora di un pensiero metafisico dove il senso del tempo si è sospeso, per toccare con profondità i valori forti e inalienabili che sono presenti in ogni giovane persona che è chiamato a vivere nel nostro mondo.

Grazie a Papa Francesco per queste sollecitazioni forti e profonde che hanno anche mosso il mio fotografare le immagini televisive, condivise in tanti; di seguito le mostro con l’intenzione di lasciare una traccia di questa celebrazione così densa di significati fondamentali.

BUONA PASQUA

Silvano Bicocchi
Direttore del Dipartimento Cultura FIAF

 

 

 















Fonte: Agorà di Cult