//SINCERAMENTE HOLGA

SINCERAMENTE HOLGA

Miniatura Sinceramente Holga

 

Locandina A3 Sinceramente Holga

 

SINCERAMENTE HOLGA

fotografie di Andrea Marcuz e Gabriele Balducci

1  –  15  giugno 2019, Presso Spazio espositivo PR2

Via D’Azeglio 2  Ravenna

Inaugurazione 1 giugno ore 18

Non vi è più alcun dubbio che scopo della fotografia non sia quello di riprodurre la realtà, di essere testimone di una presunta verità. Rimane comunque in capo al fotografo la responsabilità di raccontare il mondo. L’evoluzione della tecnica fotografica, intendendo con questo anche il ritorno a vecchie tecniche di ripresa, apre nuovi orizzonti al fotografo che fa della ricerca una costante del proprio lavoro. Perché dunque non cogliere “ nell’inconscio tecnologico” della fotocamera, quale componente non secondaria del nostro raccontare, elemento che, al pari dell’ideologia, dell’organizzazione sociale, della cultura determina l’immagine finale, un valore aggiunto piuttosto che un limite? Per compiere il salto la fotocamera Holga è riuscita a fare dei suoi limiti la sua cifra stilistica. Ha battezzato uno sguardo minimale per cogliere la realtà intorno a noi. Per raccontarla. A suo modo. Con il suo alfabeto basico, con il suo vocabolario povero, che come abbiamo già capito non è il repertorio completo della lingua, ma un prontuario utile per comunicare anche con chi non conosce il nostro idioma. E ci riesce.

 

Da Martedì a Venerdì ore  18 -21

Sabato e Domenica 10 -13 /  18 – 22

Chiuso il Lunedì

Fonte: FIAF – Emilia Romagna