//Tableaux Vivants. Corpi, spazio, colore – di Alessia Santambrogio

Tableaux Vivants. Corpi, spazio, colore – di Alessia Santambrogio

Tableaux Vivants. Corpi, spazio, colore  – di Alessia Santambrogio

 

Le immagini di questo progetto, chiamato Tableaux Vivants. Corpi, spazio, colore, mettono in luce la volontà di utilizzare la fotografia come estensione della pittura, componendo le fotografie con un forte rigore formale all’interno del quale ogni elemento è inscritto con armonia. Questo progetto vuole rendere l’idea di un ‘teatro ideale’ in cui prospettiva di tipo rinascimentale e gusto barocco sono predominanti, rasentando il cinematografico.

L’elemento di maggior importanza è costituito dalla ricerca di uno stretto e delicato rapporto fra i corpi degli attori, presenti quasi sempre in gran numero sulla scena, lo spazio in cui si muovono, le scene a cui è dato ampio respiro e il colore come se ci trovasse di fronte ad un vero e proprio dipinto.

Sviluppando i cromatismi e i volumi con rigore e delicati contrasti, armonia e geometria vogliono essere le parole chiave di queste immagini.

La fotografia che costituisce la conclusione di questo viaggio in un ‘teatro ideale’ è una sorta di ‘rovesciamento’ di prospettiva tra chi osserva l’immagine e chi agisce sul palcoscenico,  il teatro che rappresenta la vita e la vita che qui diventa realtà.

Alessia Santambrogio

 

 














 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: Agorà di Cult